«Consolate, consolate il mio popolo»

(1 lettura): Sono passati quarant’anni dalla deportazione in Babilonia. Dio suscita un profeta. Guarda lontano, questo profeta. Molti, fra il popolo, hanno scordato Gerusalemme, si sono integrati, alcuni hanno addirittura fatto carriera presso i babilonesi. […]

Continua